Nylon - Carne e febbre testo lyric

28/02/2019 - 19:41 Scritto da Nylon Nylon 1

TESTO

Non sei passata senza traccia
non sei passata e solo andata
ricordo quell’estate come fosse ora

la semplicita’ dei tuoi difetti
l’evidenza degli effetti
della tua pelle sotto gli occhi di noi altri

dal cortile l’emozione e poi
sulla soglia senza veli lei
ammalata di vita
e’ carne e febbre lei

col suo corpo stretto intorno al mio
e quell’ansia di aversi in noi
cosi’ lontani dal mondo
siam carne e febbre noi
solo carne e febbre noi

la tentazione che lavora
il desiderio che divora
ho scommesso e perso sulla mia buona fede

e chi e’ senza peccato
forse non ha mai osato
o forse e’ solo il santo che non son mai stato

quelle mani incontentabili
di passioni inconfessabili
urlate dentro la notte
e’ carne e febbre lei

il desiderio che non puoi fermare
di quella carne che non puo’ aspettare
e trema sulle lenzuola
siam carne e febbre noi
solo carne e febbre noi

dal cortile l’emozione e poi
sulla soglia senza veli lei
vestita solo di vita
e’ carne e febbre lei

col suo corpo stretto intorno al mio
e quell’ansia di aversi in noi
vestiti solo di vita
siam carne e febbre noi
solo carne e febbre noi

e ora che cerco di far luce
e il mio lato oscuro piano si riduce
riaffiora a volte dolce il caldo di quell’estate

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Carne e febbre di Nylon:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Carne e febbre si trova nell'album Quasi fosse una tempesta uscito nel 2018.

Copertina dell'album Quasi fosse una tempesta, di Nylon

---
L'articolo Nylon - Carne e febbre testo lyric di Nylon è apparso su Rockit.it il 2019-02-28 19:41:43

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia