Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

Il duo di musicisti/producer italo/russo ha ultimato le lavorazioni dell'EP agli Emmenthal Studios, la casa/studio di Bologna usata come base per portare avanti la collaborazione con Adriano Fida, pittore calabrese ai cui quadri le musiche degli Oblomov sono ispirate.
In "Multiexit" sono presenti cinque tracce, tra cui la versione de "L'immensità" in lingua inglese - "Immensity" - con la partecipazione di Don Backy alla voce, scaricabili dal seguente link http://www.oblomov.it/multiexit/ .
La musica degli Oblomov nasce da contaminazioni tra rock sperimentale e synth pop, tra suoni presi dalla strada e dalla televisione.
Proprio la televisione, un vecchio esemplare degli anni '50, può dirsi un vero e proprio terzo componente della band, protagonista anche dal vivo nelle ambientazioni "da salotto" degli show, con video a cura di Flavio Sciolè.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati