Tracklist

Descrizione

A tre anni e mezzo dalla pubblicazione di Tidal Songs, con in mezzo la partecipazione alla colonna sonora del documentario di denuncia sulla crisi greca "Il più grande successo dell'euro" (2015), e una nuova sonorizzazione in arrivo per un film della regista Sara Reginella, pubblichiamo un paio di brani che fungono da antipasto dell'album che verrà, presumibilmente nel corso del 2018.
Unconscious Killer parla della coscienza sporca dell'Occidente, che nell'ultimo ventennio si è reso protagonista di numerosi interventi bellici in giro per il mondo (in particolare nel Medio Oriente), spesso con risultati disastrosi per la sicurezza e la qualità della vita delle popolazioni civili.
Il protagonista di Unconscious Killer è un veterano di guerra che ha partecipato attivamente a queste situazioni, e si trova a fare i conti con i demoni che popolano il suo inconscio.
Anche Anonymous Visitors adotta un taglio psicologico, per descrivere lo stato d'animo tormentato di una persona che, colpita da una profonda solitudine, deve affrontare le cause reali del suo malessere.

Credits

Tutti i brani scritti e registrati dagli Oceans on the Moon.
Mixato e masterizzato da Marc De Sisto al Luke's Room di Los Angeles.
Mastering aggiuntivo su Unconscious Killer di Giuliano Radiciotti a Studio Mastering, Castel Gandolfo (Roma).

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati