Descrizione

Gli OLU nascono nel 2011 dall'incontro di Alessio Carli con Alessandro Sebastian Morandi a Livorno. Dopo diversi avvicendamenti nella line-up e collaborazioni con altri musicisti del luogo, decidono di intraprendere un percorso come duo che porta alla realizzazione di questo esordio omonimo, un concept-album di 8 pezzi, con un Intro ed un Outro ("Signals"), confini opposti che racchiudono al loro interno un Universo in cui le melodie delle chitarre dilatate da echi e riverberi, si fanno trascinare da beat portanti in quarti, pescando da sonorità che vanno dalla glitch al synth-pop.
Nelle tracce di questo lavoro si respira a pieni polmoni lo spazio aperto, avvolti dal calore analogico di chitarre limpide ed armoniose che si intrecciano con drumming elettronici digitali che prendono per mano l'ascoltatore accompagnandolo verso una meta ignota ma tanto desiderata, una continua lotta interiore tra la volontà di perdersi nell'universo infinito e la ricerca di una luce guida.
Un viaggio da ascoltare nella sua interezza (fortemente raccomandato l'ascolto in cuffia), immergendosi nelle atmosfere create dal duo per lasciarsi trasportare dal trip sonoro che gli OLU hanno saputo proporre in questo loro primo lavoro assieme.
La terza traccia e singolo "Iridium flare", rappresenta la sintesi perfetta del sound di questo disco di esordio: immersi nell'ascolto ci si ritrova trasportati su un'altra dimensione, con la chitarra introduttiva che scandisce con nitide e dolci note un cammino fatto di cambi di velocità e direzione in un luogo rassicurante ed accogliente, fino ad arrivare ad un punto di rottura in cui tutto sembra nuovo ed inesplorato, dove la calma rappresentata dal suono pulito della chitarra lascia spazio a synth distorti e loop che fanno precipitare l'ascoltatore in una breve ma intensa corsa senza fiato che conduce ad una metà sconosciuta.

Credits

Alessio Carli - guitar, bass, keyboards, programming, synth
Alessandro Sebastian Morandi - guitar-soundscape-textures-loops

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati