Fin dalla formazione (2001) cominciano a lavorare senza sosta nel loro studio ed il progetto OUTSIDER prende forma grazie all’esperienza ed alla dedizione di ognuno. Il live è la dimensione che più si addice a questi musicisti. I brani, caratterizzati da riff potenti e sospensioni emozionali, trovano il riscontro del pubblico permettendo alla band di ottenere visibilità e numerosi consensi. Le parole restano comunque inadatte a descrivere questa singolare band, molto riservata che ama far parlare per sè la propria musica