Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

Il secondo disco ha quello che mancava al primo: una unità stilistica. Mentre lo facevamo, molte volte ci siamo detti che ne stava nascendo un "notturno", dove anche i momenti "in maggiore" prendevano una atmosfera allucinata. Questo è un disco per certi aspetti faticoso: non c'è ironia e io sono di natura molto ironico. Il disco parla di solitudine e di libertà come due lati della stessa medaglia, il desiderio di pensarsi sempre liberi di fuggire per cercarsi altrove, avere la sfrontatezza necessaria per lasciarsi tutto alle spalle.
Come diceva un poeta: The answer my friend is blowing in the wind.
Cinque dischi che sicuramente hanno influenzato questo lavoro (affermazione molto pericolosa, in verità priva di presunzione): KID A - DONDESTAN - IN THE HEART OF THE MOON - KO DE MONDO - L'INDIANO

Credits

ospiti speciali:
davide terrile basso, chitarre, campionamenti
mauro mazzola chitarre
davide cornolti batteria
roberto abrosioni tastiere

Etichetta: ControRecords Editore: New model Label
Registrato @ Studio Produzioni Musicali Milano (PMM) da Davide terrile

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati