Descrizione a cura della band

Prima opera ufficiale del cantautore, Psicopatologie di una coppia moderna è un concept–album audace ed ambizioso che racconta una articolata storia d’amore come fosse l’ album fotografico di un lungo viaggio. Ogni brano diventa così l’istantanea dei diversi momenti di questa storia, che ritrae ora uno, ora l’altro, e a volte i due protagonisti insieme. In altri scatti invece sono i due protagonisti che puntano l’obiettivo verso l’esterno, come per cercare intorno una via di fuga. Ma fuga da cosa? E… verso cosa?
È la fuga da quei meccanismi sottili che spesso in una relazione ingoiano ed annullano le individualità, tanto che senza accorgersene la coppia cessa di essere unione di identità peculiari e comincia ad essere nient’altro che “coppia”. A lungo andare si rischia così di guardarsi allo specchio e non definire più i propri contorni; si rischia di confondere la propria immagine con quella riflessa dell’altro… si rischia di impazzire!
Ecco spiegato il titolo dell’ album.
Le liriche di Paologatto sono di una sensibilità schietta e profonda, e il calibrato incontro di Pop Elettroacustico e Sperimentazione Elettronica ideato ed ottenuto da Savio Cannito le avvolge come un abito prezioso, originale ed elegante. Il sound da rock-band diventa la veste in seta delle melodie vocali, e gli elementi elettronici ne diventano la cintura, l’ accessorio che tiene il tutto ben stretto.
Così, sebbene ogni traccia descriva paesaggi sonori diversi, dalle influenze musicali più disparate, il risultato globale è un racconto in continua evoluzione, ricco di intrecci e colpi di scena. Un Audioromanzo.

Credits

Just Play Music 2010
ediz. GOODFELLAS

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati