Paranoia Godard è un progetto musicale antiparanoide

Paranoia Godard è un progetto musicale di genere antiparanoide. L’attore regista tedesco Godehard Giese e il musicista produttore italiano Marco Brosolo si incontrano a Berlino e formano il gruppo nel 2016. Insieme producono le 12 brani del prima album „Concezione“ scritti da Giese e arrangiati da Brosolo.
L`amore per la musica italiana nasce in Giese (pronunciato Ghise) grazie a Donna Elvira e un certo Latin Lover. Studia letteratura tedesca e italiana a Berlino prima di iscriversi all accademia per diventare attore. Da quel momento ha dato la sua faccio in prestito tra gli altri anche a Wim Wenders, Tom Tykwer e Gore Verbinski.
Brosolo studia pittura a Venezia e ricerca da sempre il canto della batteria ala Ringo e le pulsioni dell’arrangiamento ala Morricone. Impara la tecnica del suono a Capodistria. Poi è stato catapultato dal istinto a Berlino e vive in una bolla.
La musica di Paranoia Godard è come un film girato intorno a uno spazio vuoto dove le lenzuola diventano un paesaggio d’inverno. È musica da camera in un campo visivo. È come un’opera lirica allo stesso tempo intima e patetica. È paranoia balsamica.