La storia dei ParkAssist comincia nel 2010 a Ceriale, da un idea di Simone Fiorito e Gabriele Cirio. Alla formazione si unisce subito Davide Aonzo, prima cantante e poi Bassista. Il gruppo si allargherà dopo pochi mesi con Marco Vella alle Tastiere, mantenendo Davide Aonzo come prima voce.
Bisognosi di un cantante, chiamano prima Giorgio Firpo, che sarà sostituito il mese successivo da Loris Bottello, presentando così la formazione definitiva che corrisponde a quella attuale con Voce e seconda chitarra (Loris Bottello), Chitarra (Simone Fiorito), Basso (Davide Aonzo), Batteria (Gabriele Cirio), Tastiere (Marco Vella).

Nel 2011 i ParkAssist partecipano al 2º Concorso Up'n'Coming Yepp di Loano presentando il brano inedito Winter, che ben rappresenta il genere musicale del gruppo. La vittoria del concorso lancia il gruppo verso i primi Live nella provincia di Savona, fino all'edizione 2011 del Balla coi Cinghiali', festival musicale con sede a Bardineto, dove suonano sul Main Stage che verrà calcato poi da artisti del calibro de Il Genio, Verdena, Roy Paci e Aretuska.

Il gruppo va avanti a "strimpelleggiare" in pubblico, come dicono loro, partecipando anche ad alcuni contest per brani inediti, accedendo alle semifinali dello Zombie Rock e ottenendo un terzo e un secondo posto rispettivamente nel 2012 e 2013 al concorso Rock in Centro di Albenga.
L'estate 2013 vede una svolta importante per il gruppo che si trova a rivedere gran parte dei brani suonati per fare spazio ad Alexandra Rizzi, che sostituisce il cantante Loris Bottello impegnato per motivi di studio all'estero. Cambiando totalmente la prima voce, i ParkAssist adattano il loro stile al nuovo timbro femminile.
Con il ritorno di Loris, il gruppo si dedica alla produzione del primo album di brani inediti.