album Ravel - Pavlov

Pavlov Ravel


2017 - Elettronico, Ambient

Pavlov
Video
0
Articoli
0
Concerti
0

Descrizione

Il primo lavoro di Pavlov raccoglie il suo esodo dal mondo più lineare e coerente della sua infanzia e adolescenza a un nuovo limbo dove la constante ricerca di significato viene abbandonata per lasciare spazio a intrattenimenti più onirici di pensieri e comportamenti umani. Paesaggi di tranquilla ricollezione vengono dipinti tramite una gustosa combinazione di parti strumentali suonate dal produttore stesso e field recordings tratte dai suoi viaggi per il mondo.
Tocchi di realismo surreale vengono trovate pure nel auto-diretto cortometraggio 'Ravel', che rappresenta il complimento visuale congeniale al disco (www.youtube.com/watch?v=sQsPuGaBm5w).

Credits

pubblicato 9 Febbraio 2017

Tutti gli strumenti suonati e registrati da Matteo Pavesi, eccetto

Louk Cox - Sassofono Tenore, Flauto Traverso
Paolo Guolo - Sassofono Tenore, Clarinetto
Eden Leshem - Voci

Missato da Antonio Pulli a Vox Ton Studios (Berlino)

Masterizzato da Nene Baratto a Big Snuff (Berlin)

Artwork di Aquiet

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati