Perlé
Foto
0
Video
0
Articoli
0
Concerti
0

Descrizione

PERLE’
QUANTO TEMPO RESTA
(La Rosa Records/ distr. Venus)

Il secondo album di Perlè - Quanto tempo resta - in uscita il giorno 11/12/12 è un disco che rappresenta l’attesa.
E non a caso il disco, con questo titolo, esce pochi giorni prima del 21 Dicembre, nell’attesa di quella che dovrebbe essere la fine di tutto
Questa attesa alla fine si esprime in un viaggio, che attraversa grandi spazi desertici. Descrivendo scene contemporanee e postapocalittiche, dove l’attesa di un qualcosa che sta per accadere è protagonista, Perlè si rivolge al mondo terreno e divino affinché questa attesa possa evolvere positivamente. La speranza di una nuova consapevolezza, più piena nella vita e nell’amore, sono il fulcro di questo album. Nei brani tale speranza viene a volte protetta, altre volte provocata, ma sempre con un unico scopo: quello di stimolare il cambiamento. Nell’album sono presenti riferimenti al sacro e al profano, all’amore e alla sua morte.

Quanto tempo resta evocata sonorità western, che si muovono un mondo post rock.

Quanto tempo resta - traccia per traccia

1 – SOLAMENTE AMORE NON CI SALVERA’ è un’accusa rivolta a tutti gli illusionisti dell’amore, della fede e di ciò che viene etichettato come buono o non buono. Ogni cambio nasce solo da rivoluzioni. E qui, ci vuole una rivoluzione.

2 – LE SCIMMIE NON TREMANO immagina un futuro scenario post apocalittico, dove tutto è perduto, in cui si evocano immagini di autodistruzione, di non vita, che forse, prima o poi, ci troveremo ad affrontare… L'uomo, tornato alle origini è una scimmia sconfitta da se stessa.

3 – AVE MARIA è un dialogo con Maria, dove si invoca ancora una volta la sua grazia, nonostante il mondo non la stia affatto meritando. Rappresenta la fine della speranza terrena, per com’è adesso la vita terrena. La speranza ci offre la possibilità di andare avanti quando tutto attorno a noi sembra fermarsi. Oggi questa speranza è assente.

4 – CHLOE Dea dei raccolti, del verde e della fecondità. Epiteto di Demetra, che rappresenta l’energia materna per eccellenza, Chloe ci può aiutare a sconfiggere il male, insediato dentro di noi, dando origine a nuova vita. Nel brano sono presenti citazioni a riti pagani funebri e tribali.

5 – LA BAMBINA è una ninna nanna, dove il senso di amore e di protezione viene dato ad una bambina che dorme. La bambina è intesa come la parte fragile, pura ed inconsapevole dell’essere umano.

6 - LA PRIMAVERA NON TORNERA’ rappresenta la fine. Di tutto. “… Giallo è l’oro che brucerà…”. Brucerà il grano, e l’uomo non avrà più di che sfamarsi.

7 – VERTIGINE rappresenta il ricordo di un intenso incontro lontano, ormai andato, che conserva ancora nei ricordi la piena passione, pura, anche se legata ad un solo momento. La passione qui viene equiparata ad un senso di vertigine, unita all’arrivo di un uragano. Sbandamento e forza travolgente.

8 – BUON COMPLEANNO è dedicata a lei, al grande amore di Perlè. Per lei è stata scritta nel giorno del suo compleanno, il 2 Ottobre 2011.

9 – QUAL’E’ TUO NOME? è una preghiera rivolta a Dio, al Sacro Spirito, dove viene chiesto di mostrarsi, di rivelarsi. Oggi il mondo, vicino alla sua fine, ne ha bisogno più che mai.

10 – LUNA PIENA è dedicato all’energia della luna, al momento in cui essa è nella sua massima espressione, quando la sensibilità di tutti gli esseri viventi è amplificata e quindi la ricettività aumenta. Ma anche un’energia potente, a volte fuori controllo, che può dare stati di agitazione, paura.
_____________________________________________________________________

Luca Trambusti
Ufficio Stampa & Management
Cell 335 28 10 65
E-Mail. Luca.trambusti@gmail.com
www.lucatrambusti.it

Credits

La produzione artistica è di John Agnello (Sonic Youth, Mark Lanegan), la preproduzione artistica di Giovanni Ferrario (PJ Harvey, John Parish) e l’album vede anche la collaborazione di Antonio Gramentieri e Diego Sapignoli (entrambi con Howe Gelb, Mark Ribot, Steve Wynn, Hugo Race), di JD Foster al basso nel brano VERTIGINE e di Israel Nash Gripka in LUNA PIENA.

Il disco è stato registrato e mixato da John Agnello allo studio Water Music di New York (http://www.watermusic.net)

Il mastering è stato effettuato da Greg Calbi allo Sterling Sound di New York.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati