Petrolio è nato nel 2015 da un'idea di Enrico Cerrato, musicista già attivo in ambito metal, industrial e jazz / noise / punk. Il primo disco di Petrolio "Di Cosa Si Nasce" viene pubblicato nell'aprile 2017. Coprodotto da DreaminGorilla Records , Dio Drone, Taxi Driver Records , Vollmer Industries, Toten Schwan Records , Screamore , E' un brutto posto dove vivere, Brigante Records ottiene un inaspettato successo sia in Italia che all’estero. Grazie a questi ottimi responsi, dopo una prima data in Dicembre 2016, Petrolio suona in numerosi eventi live in Italia e all'estero, condividendo il palco con diverse entità musicali come MaiMaiMai , Of the Wand and the Moon, Adamennon , Mombu , Bologna Violenta, ?Alos, Moaan Exis, Winterkälte, N Ran, Aborym e BadGirl e in Europa, suonando a Vienna, Prague, Augsburg, Tubingen, Zurich, Lugano, Toulouse, Lyon, Marseille, Clermont Ferrand, Landsberg am Lech, Marburg. Nella primavera del 2018 ha partecipato all'ElektroAnschlang Fest, grande festival di musica elettronica in Altenburg (D). Nel gennaio 2018 pubblica per l'etichetta canadese Low Noise Prod. un nuovo ep contenente tre brani creati per la performance di Angela Teodorowsky, artista italiana di teatro contemporaneo. In autunno Petrolio ritornerà con un nuovo album “L+Esistenze”, una grande esperienza nata da importanti collaborazioni con artisti provenienti da generi diversi ; lavorano con Petrolio ai nuovi pezzi Jochen Arbeit (Einstürzende Neubauten , Automat , AADK , Soundscapes), Fabrizio Modonese Palumbo (( r ), Almagest!, Blind Cave Salamander, Coypu, Larsen, XXL), Aidan Baker (Nadja), Sigillum S, MaiMaiMai e N Ran.