Leggi la recensione

Descrizione

“Apologia” è una vera e propria opera concettuale a cavallo fra musica, canzone, testo narrato e immagine. Il protagonista dello spettacolo diventa il lettore/uditore, che viene accompagnato da dieci “figure d’eccezione” in un viaggio singolare, dal forte potere evocativo. Un percorso nella memoria e nel tempo, che si muove attraverso le sensazioni più intime di ognuno di noi.
Un libro e un album che, parlando di morte, vogliono riaffermare la vita in tutta la sua potenza. L’incontro tra un giovane e un vecchio, una locanda e un mazzo di tarocchi che fa da bussola. Un viaggio al limite tra il reale e il sogno, tra la vita e la morte. A volte gli incontri cambiano le prospettive dando nuova luce alle cose. Percorrere strade differenti per arrivare agli stessi luoghi del cuore. Come se di un libro si potessero leggere diverse versioni, giungendo però a una conclusione comune.

“… dimenticati di dove sei e di chi pensi di essere, dimentica l’odore di questo posto, dimentica il rumore che ti accarezza l’orecchio, dimentica; ascolta ciò che c’è da sapere, tutto d’un fi ato, tutto d’un fi ato e niente più…”

Credits

Canzoni di Paolo Piccoli, recitati di Enzo Guerini ed arrangiamenti della Piccola Orchestra Karasciò.
Registrato da Dario Ravelli tra Gennaio-Marzo 2013 presso il SUONOVIVO Recording Studio (BG)
Masterizzato da Antonio Baglio e Dario Ravelli al "Nautilus studio" di Milano

Prodotto da Dario Ravelli e dalla Piccola Orchestra Karasciò
Idea design and artwork by Emiliano Perani

Paolo Piccoli : voce, chitarra acustica e ukulele
Roberto Nicoli : basso elettrico e contrabbasso
Fabio Bertasa : chitarra elettrica e chitarra classica
Michele Mologni : batteria e percussioni
Diego Camozzi : mandolino e lap steel
Enzo Guerini: voce narrante
Francesco Moro: fisarmonica
Paolo Lucchini: fisarmonica

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati