Pier Mazzoleni Quei sensi Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Lasciami un po’ stare a sedere li sul filo a guardare
Se la tua torbida irruenza è soltanto irriverenza
Oppure è uno scatto emotivo foss’ anche passivo
intanto che io brucio arde la mia passione
mi spoglio in un secondo prima di bruciare il fondo
facendo finta di morire a quel pensier di sottostare
la goccia del mattino è li sulla ringhiera
mi specchio nel suo centro e ora è li sincera

Non dico una parola tu ti confondi e gridi amore
lo so che scherzi sempre ma questo non fa bene al cuore
ormai nella mia tana sei come ti devi soddisfare?
fai la persona seria oppure io semmai ti ammazzerò

Quanta indifferenza nell’aria quel tuo modo di fare
inaccessibile ragione non ha soluzione alcuna
tra questi appassiti sbadigli e occhiate sui fogli
non trovo divertente rifar del sesso ora
e ieri che impazzivi quando io ti maltrattavo
con tutti i sensi del tuo corpo e i movimenti dell’ amore
e in un destino incerto sei andata in un istante
mi resta un gran rimpianto e tutto qui si è spento

Non dico una parola tu non confondi più il tuo amore
si tu scherzavi sempre facendo a me un gran male al cuore
eri nella mia tana e ormai come ti posso far tornare?
E la persona seria ch’era in te riprenda il posto suo

Album che contiene Quei sensi

album L'isola Pier Mazzoleni
L'isola 2007 - Cantautoriale, Pop, Jazz Splasc(H) Records / IRD

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani