Pier Mazzoleni Tempo che non fu Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

In quel giardino i sogni di un bambino
viaggiavano lontano se c’era una canzone
Sopra una foglia lui disegnava il mondo
e immaginava il mare con una vela in fondo
E l’atmosfera che sentivo era un po’ più sincera e spensierata
mi divertivo anche con poco non so se l’ho vissuta o immaginata
Com’era vera la fiaba della sera
sul comodino il lume sembrava un gran lampione e poi
Ricordo Mario l’amico del cortile che patto per la vita io e lui
le mille figurine tra di noi non si trovano più…

Strumentale

Ma adesso i segni le rughe sul mio viso
rivelano emozioni anche senza parole
Quanti peccati da te mai perdonati
pregavi perché fossi io un figlio giudizioso
Era la voce di mia madre dimenticata come un vecchio disco
era la vita che volevo ma solo oggi vedo e lo capisco
E viene sera ancora come allora
a differenza che ora non ho paura no non più!
Rivedo Mario frequento sua sorella lui si è sposato e ha due figli sai
e intanto il tempo passa tra di noi tempo che non ci fu…
tempo che non ci fu… tempo che non ci fu

Album che contiene Tempo che non fu

album L'isola Pier Mazzoleni
L'isola 2007 - Cantautoriale, Pop, Jazz Splasc(H) Records / IRD

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani