Tracklist

Descrizione

Un album pieno di rabbia, malinconia,
cieli grigi ed edifici squadrati. Un disco influenzato dalle scorie tossiche di un' azienda
che oramai e per fortuna non esiste più, la Farmoplant, devastata, nel 1988, da due
esplosioni che andarono a colpire un serbatoio contenente Dimetoato (più conosciuto
come Rogor), un insetticida estremamente dannoso per l' essere umano. Da queste due
esplosioni si sprigionò una nube tossica che costrinse la città di Massa ad un' evacuazione
forzata. Un altro, l 'ennesimo, disastro umano. Scenari post-apocalittici a portata di
mano. Con Dimetoato vogliamo compiere il nostro piccolo disastro musicale
all' interno di una scena non ben definita e poco importa. Un disco
un sacco velenoso, più di ieri e meno di domani.

Credits

co-prodotto da Pin Up Noise e La Clinica Dischi
registrato presso La Clinica Dischi
master a cura di David Campanini
grafiche di Pin Up Noise e Matteo Mattei
i Pin Up Noise sono: Simone Modulum Cisarni, Fabio Fabbeeo Puglisi, Andrea Tanshapiri Pedrazzi
basta.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati