Pino Cerrigone La fine dell' anno Ascolta e Testo Lyrics

Pino Cerrigone La fine dell' anno Ascolta e Testo Lyrics

band
Cantautore, Acustico, Alt-country 

Milano, Lombardia
bittercow00@gmail.com

Brano

Ascolta su: Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Nelle mie stanze tensione d' attesa, desiderio contrastato nelle tue
La lunga notte era la mia miseria, fuoco domabile a stento era la tua
Io mitigavo il clima dei miei desideri addossando parole a pensieri
Assordando le mie convinzioni fino a non sentirle più

Tu, l' altro lato del mondo, lontano emisfero eri
Geograficamente vicina, a spasso nei miei calzoni
Trascinavi i miei sensi di fuori, li accompagnavi in gita
Sul letto profondo del mare che non vedi più blu

Lentissimo abbraccio scolpito, due corpi traditi d' affanno
Mentre indicavo col dito che il tempo finiva col resto dell' anno...

Ti rivesti accanto a me, senza fare rumore
Ma se tutto funziona da se, beh, non sempre c'è un errore!
Sentirai il gusto più forte e maturo in ogni mio bacio
Quando darai il giusto peso ad un chilo d' amore
Quando saprai che cosa c'è di me dentro al tuo nome

Lentissimo abbraccio scolpito, due corpi traditi d' affanno
Mentre indicavo col dito che il tempo finiva col resto dell' anno...

Lentissimo abbraccio scolpito, due corpi traditi d' affanno
Mentre indicavo col dito che il tempo finiva col resto dell' anno...

Dell' anno che di lì a poco è finito davvero, caduto sopra di noi come un sipario
Passione ingenua o destino irrequieto? Il sogno che illude un risveglio affrettato...



Album che contiene La fine dell' anno

album Eventi Disgiunti ep - Pino Cerrigone
Eventi Disgiunti ep 2012 - Cantautore, Pop, Acustico

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti