Polly
Articoli
0
Concerti
0

Descrizione a cura della band

Ravenna. Novemre 2017. “I'm not the future” é l'atteso progetto discografico del rapper ravennate Polly, ex membro del noto gruppo locale “Il lato oscuro della costa”. L'album, che anticipa il disco ufficiale previsto per il 2018, si pone come manifesto e punto di partenza per la carriera solista intrapresa dall'artista.
“I'm not the future” é uno Street Album di dieci tracce formate da strumentali edite e inedite, espressione di un viaggio ritmico che contamina l'Hip Hop di elettronica. La struttura sonora fa da cornice a poesie in rima e flussi di coscienza. Il rapporto borderline tra uomo e donna, la malinconia che accompagna il diventare adulti, la vita notturna, la politica, la ricerca della libertà e la voglia di evasione. Questi sono solo alcuni dei temi trattati in “I'm not the future”. L'album esprime una critica nei confronti del sistema e sottolinea la non appartenenza al “mondo di oggi e del futuro” da parte dell'artista. I contenuti visionari giocano un ruolo fondamentale per definire un prodotto che, fin dal suo singolo di lancio “Clochard”, ha fatto della disillusione il pilastro portante.
Stilisticamente maturo e curato nei dettagli, l'album mantiene il sapore hardcore dell'Hip Hop più puro. L'attitudine al dissenso e alla rivalsa sono presenti anche nella delivery del progetto. Il disco, in free download su alcuni siti di settore e distribuito gratuitamente attraverso le oltre 1000 copie stampate, contiene all'interno del booklet numerose foto di bombing firmate da una nota crew di Writers di Faenza. Lo stesso Polly spiega: ”Il writing é come i miei testi : notturno, potente, ma marginale. Si butta su spazi in rovina e già decaduti. E' un grido solitario contro un'oppressione invisibile.”

“I'm not the future” é un disco per gli intenditori del genere e per gli appassionati di “urban”. E' un prodotto riflessivo che apre le porte a quello che sarà il vero capolavoro dell'artista ravennate previsto entro la fine del 2018.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati