L'indie pop dal porto.

Damiano Morlupi alias Portobello nasce a Civitavecchia nel 1980. Suo padre era un dj, la madre speaker presso una radio privata. E’ proprio grazie ai suoi genitori che deve la sua grande passione per la musica, coltivata tra vinili anni ’80 e ’90.
Ha cominciato a suonare la chitarra e scrivere canzoni a soli 12 anni. A fine anni ’90 forma i “Kamikaze Sur Tirreno Crew”, progetto hip hop civitavecchiese.
Alterna l’hip hop a forme musicali tipicamente cantautorali autoproducendo la sua musica in un home studio ricavato in cameretta.

Nel 2006 comincia a dare una forma più completa ai suoi pezzi e dopo due anni comincia a portarli in giro in acustico come Damiano Morlupi, accompagnando il tour di presentazione del libro “Katacrash” di Fabrizio Gabrielli, scrittore civitavecchiesse.

Nel 2016 per Damiano comincia un nuovo percorso artistico: entra in studio e registra i quattro pezzi che formeranno l’EP d’esordio dal titolo “1980”, in uscita l'11 aprile 2017 per Diavoletto Netlabel.