Tracklist

Descrizione a cura della band

“There is no reason to be unkind" è l'Ep d'esordio dei “Postcard From Young Anne” in uscita per Cabiria Records (Marzo 2016). Registrato e prodotto fieramente homemade, There is no reason to be unkind è un lavoro diretto e compatto, che in maniera del tutto naturale riesce ad essere catchy senza cedere a banalizzazioni commerciali. L’alternative-pop dei PFYA è costituito da chitarre lontane e sognanti, melodie intriganti, batterie dal riverbero esasperato e da parole che sembrano rimaste in gola per troppo tempo e finalmente vocalizzate.Cinque tracce fresche e credibili, dove la convivialità tipicamente studentesca è affollata da notti insonni che passano lente, mattine stanche e trasandate, qualche bevuta di rimpianto e troppe sigarette.

Credits

I quattro giovani, di base a Siena e pronti all'esportazione, hanno nelle orecchie band quali Belle and Sebastian, Clap your hands say yeah e Sparklehorse, riuscendo però a distaccarsene in maniera lucida e carismatica, facendo emergere la loro vocazione nostalgica, quasi terapeutica, del loro alternative-pop educato ma non canonico, garbato ma poco ortodosso. D'altronde non c'è motivo per essere scortesi.

LINE UP

Luigi Bussotti > voce
Giovanni Brugaletta > chitarra acustica / chitarra elettrica / cori
Alessandro Franco > synth / pad / batteria
Michele Fiore > basso

Produzione: Francesco Macheda

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati