Leggi la recensione

Descrizione

“E nulla cambierà” il primo disco dei Posteggiatori Tristi e racchiude in tredici brani l’esperienza maturata in tre anni di tristi “postegge”. Il capocomico Karamazov (Pietro Botte - voce) e il M° Severo Lapezza (Davide d’Alò - clarinetto e arrangiamenti) si sono avvalsi della collaborazione di ben ventiquattro musicisti, che in ogni brano si alternano in diverse formazioni.
La canzone napoletana viene rivista e scorretta, dando vita ad una posteggia contemporanea che gioca con i classici attraverso rocambolesche interpretazioni comico-teatrali e mescolando varie influenze musicali.
Il viaggio parte con “A Sunnambula” che passeggia su latitudini sudamericane, continua con “L’Acquaiuolo” una delle figure archetipicamente tipiche di Raffaele Viviani, e con la scoppiettante versione manouche di “Canzone Appassiunata” (E.A. Mario). Si prosegue con le romantiche ballads rese famose da Teddy Reno: “Piccolissima Serenata” con il tocco francese della voce di Hélène Coriace (alias Anne-Laure Carette), e “Na Voce, Na Chitarra e ‘o poco ‘e luna” già protagonista di un lunatico videoclip dei Tristi. La macchietta “Pamela” di Pisano-Cioffi, musicata da un quartetto di clarinetti, è affiancata da incursioni nella canzone comica straniera: “Il Gatto Solitario”, traduzione di un brano del messicano Chava Flores, e la riproposizione in lingua originale di “Ta Katie t’a Quitté”, del francese Boby Lapointe.
Ad impreziosire il lavoro cinque frizzanti brani originali: uno dedicato alla famigerata Soda Sciarappa, ingombrante sponsor del gruppo, che impazza anche nelle illustrazioni realizzate da Peppe Cerillo.
Altri due sono firmati dalla penna di Sara Sole Notarbartolo: “Tiritera”, il racconto di dolci disavventure amorose, e “Pompilio”, un rabbioso sfogo cantato dalla raccomandatissima figlia dello sponsor, Sciarlotta Sciarappa (alias Valentina Curatoli). E infine due tragici tango: “El Compadrito”, canzone dalla lama facile dell’argentino Sebastian Torres, e “Il Tango dell’Errore”, un inno allo sbaglio a chiusura del disco, con il testo di Manuel Perrone.
Questa prima disavventura discografica è partita grazie ad una campagna di crowfunding caratterizzata da una grande partecipazione. La produzione del disco è stata successivamente curata in collaborazione con il MAD entertainment di Napoli, nuova e dinamica realtà nazionale della musica, dell'animazione e del documentario.

Credits

I Posteggiatori Tristi
e nulla cambierà

Karamazov - Pietro Botte - voce, cori
M° Severo Lapezza - Davide d’Alò - clarinetto, cori
Hélène Coriace - Anne-Laure Carette - fisarmonica, voce, cori
Qualcuno Esposito - Emanuele Esposito - batteria, sunajere, cori

Turiddu Faccia d’Angelo - Francesco Vinci - chitarra
Paraustiello - Ivan Virgulto - chitarra
Compadrito Seba - Sebastian Nicolas Torres - voce, chitarra
Sciarlotta Sciarappa - Valentina Curatoli - voce, cori

Bruno Tosalerba - Bruno Belardi - contrabbasso
Annibale Inesperto - Andrea Esperti - trombone
Il Conte Tancredi - Tancredi “Duccio” d’Alò - chitarra

Juan Perito Peraria - Giovanni Imparato - percussioni (per gentile concessione della sunlightsquare records, uk)
Gigi Forever - Luigi Scialdone - mandolino, cori
Mesto Sollazzo - Tommaso Sollazzo - mandolino
Gina Lametresse - Gina Lacorazza - voce, cori
Speedy Gonzàlez Jimènez - Tobias Gonzàlez Jimenez - pianoforte
L’Archetto Furioso - Ilie Pipica - violino
Richard Witheyes - Riccardo Colicchio - sassofoni
Il Cubano - Luca Ippolito - tromba con sordina
Fernando Gomez Martinezzz - Fernando Gomez Martinez - tromba

Il Buono - Luigi Pettrone - clarinetto
Il Brutto - Stefano Bartoli - clarinetto piccolo
Il Cattivo - Luciano Russo - clarinetto
Il Bello - Armando Puggioni - clarinetto basso

Rasa Luna Similbartolich - Sara Sole Notarbartolo - testi (Pompilio, Tiritera)
Maria Almereyda - Manuel Perrone - testi (Il Tango dell’Errore)


produzione artistica - Pietro Botte, Davide d’Alò

arrangiamenti - Davide d’Alò con la collaborazione di Anne-Laure Carette

produzione esecutiva - Antonio Fresa e Luigi Scialdone

registrato e missato presso lo studio MAD Entertainment, Napoli

registrato da Andrea “Jean Michel” Cutillo

missato da Andrea “Jean Michel” Cutillo con la collaborazione di Tancredi d’Alò

sound design su “Lo Sponsor” - Marcello Sodano

artwork - Peppe Cerillo

prodotto da Soda Sciarappa e MAD Entertainment

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati