Povia - Testo Lyrics Triste

Testo della canzone

Mi hanno detto che prima
devo esserci con me stesso,
per poi esserci con un altro
ma ho bisogno di un altro
per capire cos'è che devo mettere a posto
il senso della vita,
è un fiume (no!)
è un lago (no!)
è un treno
se non lo aspetti arriverà
ma come arriva se ne andrà (deficiente!)

Canta canta canta canta
tanto non ti passa
sempre con le dita in bocca
e la testa bassa
evidentemente la fortuna mi resiste
ecco perché guardo il cielo,
quando sono triste.
Madonna come sono triste.

Ma ho scoperto (No!)
la differenza tra amarsi e armarsi (Ma dai!)
è, tra capire e carpire,
però chi lascia la vecchia per la nuova
non sa quello che trova
si, però ci prova a camminare sopra un filo teso,
un filo fine fine fine teso
resisterà resisterà
e se poi si spezzerà (Deficiente!)

Canta canta canta canta
tanto non ti passa
sempre con le dita in bocca
e la testa bassa
evidentemente la fortuna mi resiste
ecco perché guardo il cielo,
quando sono triste.
Se mi provochi il mio cuore non resiste.
Sono un tamarro che gli piace far le risse
Madonna come sono triste.
Triste, come quando guardo il culo a due turiste.
Come quando parlo delle mie conquiste.
Madonna come sono triste.
Triste
Madonna come sono triste.
Triste...
Triste sarai te.

Album che contiene Triste

album I bambini fanno I bambini fanno "ooh..." la storia continua...
2006 - Cantautore, Pop
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati