Prolet - Scarica e Ascolta e Testo Lyrics La Canzone del Castagno

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Sotto i larghi rami del castagno,
ti ho venduto e tu hai venduto me;
sotto i suoi rami alti e forti
loro son defunti, noi siamo morti.

La guerra è pace,
la libertà è schiavitù,
l’ignoranza è forza,
nessuno ormai ci salverà.

Se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet;
se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet.

Sotto i larghi rami del castagno,
ti ho venduto e tu hai venduto me;
sotto i suoi rami alti e forti
loro son defunti, noi siamo morti.

La guerra è pace,
la libertà è schiavitù,
l’ignoranza è forza,
nessuno ormai ci salverà.

Se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet;
se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet.

Se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet;
se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet.

[riadatt. da George Orwell - 1984
Musica dei Prolet]

Album che contiene La Canzone del Castagno

album Indietroll - ProletIndietroll
2011 - Pop, Indie, Acustico
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati