Prolet - La Canzone del Castagno testo lyric

TESTO

Sotto i larghi rami del castagno,
ti ho venduto e tu hai venduto me;
sotto i suoi rami alti e forti
loro son defunti, noi siamo morti.

La guerra è pace,
la libertà è schiavitù,
l’ignoranza è forza,
nessuno ormai ci salverà.

Se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet;
se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet.

Sotto i larghi rami del castagno,
ti ho venduto e tu hai venduto me;
sotto i suoi rami alti e forti
loro son defunti, noi siamo morti.

La guerra è pace,
la libertà è schiavitù,
l’ignoranza è forza,
nessuno ormai ci salverà.

Se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet;
se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet.

Se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet;
se esiste una speranza,
questa è da cercare nei Prolet.

[riadatt. da George Orwell - 1984
Musica dei Prolet]

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano La Canzone del Castagno di Prolet:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone La Canzone del Castagno si trova nell'album Indietroll uscito nel 2011.

Copertina dell'album Indietroll, di Prolet
Copertina dell'album Indietroll, di Prolet

---
L'articolo Prolet - La Canzone del Castagno testo lyric di Prolet è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia