Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione

BLUES UBRIACO - performed by PSICOSUONO

In questa notte fradicia
Mi sento di morir
Avvolto dalle angosce
Di un altro lunedì
Ricordi che riaffiorano
Mi seguono su un tram
Che lento mi conduce dentro un bar

Intriso di sudore e sogni
Son venuto qua
Afflitto da una malattia
Che non mi vuol lasciar
È un triste nodo al cuore
Che con l’alcool sopirò
Presto una bottiglia ordinerò!

E se non mi vorrai fermare sento
Che presto diverrò un fuoco spento
Barcollo tra le onde del mio mar
E stanco rinuncio a navigar

Le luci delle macchine
Mi illuminano già
Con gli occhi incrocio i gesti
Di un povero clochard
Se questa è la mia fine
Allora dico “No!”:
dal fondo della botte uscirò!

Ma non è così facile
Lasciarti, mia metà
Compagna intransigente
Bottiglia di cognac
“Ancora un’altra volta,
lo giuro, è l’ultima”…
Sapendo di mentire lei mi avrà

Tutto questo mio piangermi addosso
Come un randagio a cui han rubato l’osso
Mi spinge a consolarmi insieme a te
Che sei dei distillati come il “Re”

Maestà, vi annuncio infine un lieto evento
Le scarpe mi son fatto di cemento.
Un tuffo in acqua e il vino sparirà
Insieme ad ogni macchia e lacrima!

Credits

Music & lyrics © Stefano De Marchi, illustration © Dario Merati, executive producers: S. De Marchi, E. Giglioli, E. Costanzo, C. Bellamacina, D. Merati, M. Severini

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati