The Psychophonic Nurse - Ascolta e Testo Lyrics Lame

Brano

00:00
 
00:00

Credits Lame

Lyrix: Luca Candellero

Testo della canzone

Lame

Sono stanco sì, di essere stanco eh,
e tutto quanto mi riporta
in un vicolo da bassifondi
in cui il buio e l’assenza
ti portano a fare pensieri grandi

Liberare la vita
pensando ad un nuovo volto
Modellare il mio viso
Sognando l’immagine del tuo sorriso

rit:
Cambia, per non gettare promesse al vento
Muovi le mani, per sapere cosa fare domani
Cambia (faccia), sperando che a qualcuno piaccia
Ma non mi importa che di te
E lo farò solamente per te

Attrezzi, per modellare
Speciali, per modificare
Ciò che c’è dentro di me
Svelare l’anima è l’unica via
Illuminato da consumati neon
Lampeggiando stanchi
Gettano riflessi nella mia stanza
Giallo e nero scandiscono il tempo
Quello che è mio e mio soltanto

(rit)

Fumo, osservando i disegni nell’aria
Bevo, e i miei pensieri si colorano d’ambra
Fumo, sentendo il bruciore che avanza
Bevo, mentre tingo di rosso la stanza
Ora guardo il soffitto
e la luce mi sembra più buona
E mi piace parecchio… l’idea…
Che ora mi serva veramente uno specchio

(rit)

Album che contiene Lame

album Spacemaker - The Psychophonic NurseSpacemaker
2013 - Industrial, Alternativo, Electro
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati