Post-Punk da Bologna

Sicuramente le periferie possono uccidere la vita, farti sentire come una seconda scelta, ma possono anche creare amicizie durature e quello spirito da gang che può farti superare qualsiasi ostacolo. La musica dei Qlowski è una lettera d’intenti, un profondo amalgama di storie, supportate da una non comune sensibilità Post-Punk per un gruppo di ventenni, pronti a combattere qualsiasi battaglia si ponga sulla loro strada. I classici ci sono tutti (Cure, Killing Joke, P.I.L.), ma ciò che distingue il quartetto è la loro abilità di fondere ritmi propulsivi, uno sguardo moderno sul kiwi pop e una stramba combinazione di dark punk, noise rock e flower pop.