Descrizione a cura della band

Roots Rampa and Culture, primo lavoro auto prodotto, registrato e mixato nel 2016 (Vipchoyo, Napoli)
L'album ha due anime:da sequenze di riddim e loop nasce infatti un'esperienza di contaminazione attraverso cui si fondono linguaggio metropolitano e radici culturali.

Credits

Pornoclown (Rosario Spampinato): Vox, percussioni, sequenze
Alessandro Spampinato: guitar, bass guitar, back vocals
Irene Forcillo: back vocals

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati