Compilation Tendenze 2001 2001 - Strumentale, Sperimentale, Psichedelia

precedente precedente

Dal 1995 il Comune di Piacenza, la Audiar, Davide&Galli e la Net Weight organizzano una manifestazione - che prende il nome di “Tendenze” - dedicata ai gruppi di base della stessa provincia, che permette loro di esibirsi con supporto ed organizzazione professionale.

L’omonimo concorso nazionale offre l’opportunità alle band selezionate di intraprendere la loro prima esperienza discografica professionale grazie alla pubblicazione di una compilation giunta quest’anno alla sua quarta relase.

Sono tredici i gruppi che compongono la tracklist del cd, per quasi un’ora di musica di livello medio-alto. Naturalmente l’impasto musicale della proposta è molto disomogeneo: si va dal rock alternativo de Lemeleagre - che ricordano parecchio i C.O.D, non solo nella voce di Silvio Pasquini - al suono wave dei Valery Larbaud, passando in mezzo a tanti tanti generi diversi: il trash evoluto degli Autopsia, con tanto di voce screaming, il blues elettrico dei Diplomate of Solid Sounds, che sarà per il titolo del pezzo, “Bullfrog boogaloo”, ma ricordano parecchio i mitici Canned Heat.

Il brano moschicida della compilations, quello tipico ‘della melodia che non ti molla più, è senz’altro “Metanopoli” dei Plektro, un punk nervoso cantato dalla bella voce di Michelle Dresing.

La canzone che, invece, si caratterizza per le sonorità più ricercate è invece “Inferno errabondo nolle” dei Pulp-ito; la doppia voce femminile/maschile ed un certo tipo di arrangiamenti raffinati, ce li fa paragonare agli Scisma.

Nel complesso la produzione delle varie tracce è discreta, e l’ascolto della compilation scorre via liscio senza cali di volume o pezzi fuori luogo. La selezione dei brani in scaletta è stata curata dal giornalista di “Rumore” Luca Frazzi, da Oliviero Marchesi di “Libertà”, da Tony ‘Face’ Bacciocchi della Audiar e da Davide Galli dello staff del concorso, che cura anche l’aspetto grafico del prodotto.

---
La recensione Tendenze 2001 di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2002-01-08 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia