18/12/2012

Ascoltando "A proposito di donne", della band tutta al femminile delle Chelsea Hotel, si fa un salto nel passato di vent’anni. Mainstream rock dal sapore anni ’90 genuino e diretto, che si presenta alle nostre orecchie come un cavaliere con armatura nel bel mezzo di una metropoli contemporanea.

Il rock melodico delle Chelsea Hotel ha il merito di dare un’immagine di sé molto autentica, definita da una timbrica vocale interessante insieme ad arrangiamenti semplici e diretti. E questo è quello che mi piace. Si capisce la passione per quei suoni, e nonostante le miriadi di evoluzioni – dai Radiohead in giù – del genere, i Chelsea Hotel sembrano fedeli ad un rock pulito e, a suo modo, semplice. Ciò che invece mi lascia perplesso è una certa ingenuità compositiva – sia nelle linee vocali che nella scelte dei suoni – che nel corso delle undici tracce risulta fin troppo evidente per riuscire a tenere sulle spine il classico ascoltatore svogliato e distratto.

Il coraggio dimostrato nel presentare un disco così datato non basta a rendere convincente un lavoro che, ha pecche ancora su troppi fronti. Nonostante risulti originale (nella sua non-originalità), certo siamo davanti ad una band con un ampio margine di miglioramento.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati