19/10/2012

Hip hop alla vecchia maniera: stile e maturità, basi calde in grado di valorizzare rime davvero ben scritte. La crew lombarda con “Rifarei tutto” tira le somme del proprio percorso iniziato nei ’90 e, il titolo è chiaro, non mostra alcun ripensamento né rimpianto. Si chiama coerenza e nel disco la senti eccome: gli consente di suonare vecchio e senza perdere un grammo di sicurezza in sé. Zero slogan e pose autoreferenziali, largo spazio alle emozioni alle esperienze personali, il tutto raccontato con una spiaccata eleganza.

Detto che l’album gira sempre su ottimi livelli, se dovessi segnalarvi i picchi citerei la title track dall’eccellente featuring di Bassi Maestro e “Il paese va a puttane” che sprofonda nella dubstep più scura.

Un disco importante auspico che gli Enmicasa raggiungano quella vetta da cui sono ad un passo ormai da troppo tempo. Se la meritano.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    news
    hot 1.9k

    È morto Chris Cornell