< PRECEDENTE <
album Black Palm - Vertical

Vertical

Black Palm

2012 - Strumentale, Sperimentale, Funk

RECENSIONE
06/09/2013

"Black Palm" rappresenta un buon esercizio di stile su ritmi prevalentemente funk e jazz, dove l'obiettivo non è tanto quello di sorprendere o spiazzare l'ascoltatore, quanto quello di prenderlo per mano e fare da colonna sonora ad un piacevole viaggio musicale. Come molti di questi gruppi che propongono un genere dove lo stile e la sapienza musicale sono predominanti, anche i Vertical sono una band che dà il meglio di sé nell'esperienza live.

Il disco si apre con due pezzi: "Divo" e "New World" che ci trasportano immediatamente sui binari del funk e dell'acid jazz, regalandoci lunghe sezioni farcite di hammond e di tempi dispari. Si cambia un po' registro con "Tispari", pezzo dall' inizio rilassato, che cresce con il passare dei minuti e diventa più intenso e più forte, come una cavalcata che coinvolge tutti gli strumenti, per poi chiudersi nuovamente in modo delicato. "Whatcha gonna do" è caratterizzato da un ritmo sincopato con fortissimi richiami allo Stevie Wonder degli anni '80. La voce a tratti mi ricorda anche un certo non so che dei Black Keys. Tiriamo fuori i nostri bikini e ci sediamo su una bella sedia a sdraio mentre ascoltiamo "Parco Moscerini": un intermezzo allegro con melodie anni 60 dove il protagonista è nuovamente l'organo hammond. "Putiferio" è invece un brano che va nel rock funky più intenso e sincopato, la canzone è forse la più complessa del disco, ma assieme a "Tispari" forse la migliore. Un pezzo che non sfigurerebbe all'interno di una colonna sonora di un filmone anni 70. Si prosegue su quelle atmosfere sino al pezzo finale "900", di grande ambientazione, aiutato da lunghe sezioni di pianoforte.

In conclusione, "Black Palm" è un album che regalerà piacere alle vostre orecchie ed il giusto momento di relax dopo una giornata intensa. Io dico: decisamente da provare.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti (4)
Carica commenti più vecchi
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
> PROSSIMA >