C-Loud Fragility (ep) 2002 - Pop, New-Wave, Alternativo

precedente precedente

I due componenti di C-Loud non desiderano certo cambiare il mondo e lo dimostrano spavaldamente con questo demo di quattro pezzi, con cui rimarcano il desiderio di cose semplici, anche se certamente non banali.

‘Pop-rock’ potrebbe essere la definizione più immediata nei riguardi di questo lavoro, che nasce comunque accomunando diverse influenze, palesate in maniera più o meno sostanziosa. Il nome che immediatamente mi viene automatico accostare a C-Loud è quello di Guano Apes, soprattutto grazie alla bella voce di Lory piuttosto vicina a quella della biondissima vocalis della band tedesca, ma proseguendo nell’ascolto il tappeto musicale si avvicina in maniera lampante al pop dei Garbage.

Utilizzo massiccio di strumentazioni elettroniche, affiancate abilmente a chitarre senza troppe pretese per quattro brani che vedono anche la ripresa di “Ride of me” di P.J. Harvey - versione che comunque non lascia spazio a troppi elogi, seppur caruccia. Del resto la scommessa era forte, ed averla persa non pregiudica troppo il giudizio generale sulla band, che non può che essere positivo.

Un disco che vede fra l’altro rispuntare il nome di Cristiano Santini, ex dei Disciplinatha, e qui impegnato fase di produzione artistica oltre che, per nel compensare il lavoro di Lory e Matt G, come programmatore e responsabile per la stesura degli arrangiamenti.

Come già accennato sopra, il giudizio su C-Loud non può essere negativo, ma “Fragility” non offre nemmeno la possibilità per il sottoscritto di scrivere in termini entusiastici. Si può però parlare di una partenza senza dubbio buona, per un nuovo progetto che ha i numeri per farsi largo fin dai prossimi mesi e che non vedrei male nemmeno sul mercato internazionale. Anzi, probabilmente quella è la sua collocazione più azzeccata.

---
La recensione Fragility (ep) di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2002-08-08 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia