< PRECEDENTE <
album ep - Bergen

Bergen

ep

2013 - New-Wave, Shoegaze

RECENSIONE
15/03/2013

Albert Einstein sosteneva che “Il segreto della creatività è nascondere bene le proprie fonti.” Per cui, se cerco i Kings of Convenience su Wikipedia per trovare i punti di contatto con questa neonata band, e scopro che il duo formato da Erlend Øye e Eirik Glambæk Bøe é appunto originario di Bergen, se ne deduce che stavolta, cari Bergen, vi ho sgamati alla grande.

Detto ciò, trovo comunque molto elegante questo ep d’esordio: ha un sound orecchiabile e piacevole, anche se i cori sono da perfezionare: hanno un'impronta così naif da diventare snervante. Non capisco quindi come mai abbiano indicato shoegaze e new-wave tra i generi di riferimento, siccome io propenderei più per il classico indie (vengono a galla, qua e là, anche folk-rock, psichedelia e synth-pop, e non dispiacciono affatto). Le atmosfere sono molto diurne e cristalline, mi fanno tornare alla memoria la natura selvaggia e i grandi laghi canadesi, e non l’immaginario gotico-depresso di Ian Curtis e compagni. Un indie dai tratti nordeuropei però, non quello di stampo nostrano, che scatena ricordi dell'adolescenza, ovvero di amori puri con camicie in tartan e cardigan fatti a maglia e trecce rosse di ragazza con le lentiggini.

Per trattarsi di un esordio non è male. Forse ancora acerbo e tratti un po’ impersonale; è necessario impegnarsi di più.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >