< PRECEDENTE <
album Nadia - Goah

Goah

Nadia

1998 - Punk, Industrial, Elettronico

RECENSIONE
22/01/1999

"Nadia" è il titolo del nuovo lavoro dei Goah e come dicono essi stessi nella brevi note stampa, questo lavoro è immerso più che mai in una dimensione tecnologica, e infatti gli strumenti tradizionali sono quasi assenti. La miscela, quindi, è decisamente elettronica: campionamenti, suoni chimici, qua e la' qualche schitarrata (ma non sempre) e sopra la melodicissima voce di Tiziana Lo Conte. Dei sette brani del cd 4 sono remix e solo 3 sono quelli nuovi: "Nadia", "la storia del sale" e "rapporti di forza". I remix sono frutto di collaborazioni con altri personaggi della scena technologica italiana tra cui l'ex Gronge Sandro Denni e il tastierista degli Almamegretta e AFA, ma sono forse un po' troppo "remix" per me e preferisco le tre tracce nuove, dove la tecnologia non ha quella inclinazione rave ma resta tutto sommato post-punk.

Nel CD è contenuta anche una sezione CD-ROM che offre praticamente tutto quello che si vuole avere da un gruppo: ci sono i video, i testi delle canzoni, clip audio dei lavori precedenti, info varie sul gruppo e anche un paio di filmati in onore di due grandi e tuttavia poco studiati artisti: Pazienza e Pasolini. Due brevi interviste che messe lì nel cd fanno capire quale sia la posizione dei Goah nei confronti del mondo, i loro testi, infatti, affrontano da sempre temi sociali e culturali.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >