GALLERIA MARGÒ FUORI TUTTO 2013 - Pop, Indie, Elettronica

FUORI TUTTO precedente precedente

Esordio pop con vene di elettronica. Orecchiabili ma ancora un po' anonimi

Un po' più maturi dei Cani, ma meno generazionali. Anche un pelo più raffinati dello Stato Sociale. E decisamente più mainstream, in generale. Almeno negli intenti.

I Galleria Margò vivono tra Milano e Bologna ed esordiscono con “Fuori tutto”, un disco pop velato di elettronica. Movimentato, con molti pezzi catchy, sia nei testi che nelle melodie. Con rime che si rifanno alla quotidianità e che fanno effetto, perché non sempre te le aspetti una canzone.

C'è l'ombra di un Franco Battiato scanzonato, della scuola di cantautori da Max Gazzé e dintorni. E cenni di power pop più indie, come in “Paga tu” o “Linea gialla”.

Per essere un esordio, non è affatto male. E probabilmente, se ben prodotti e guidati con intelligenza, potrebbero anche diventare “virali” e affermarsi. Il rischio, però, è di non lasciare tracce degne di essere ricordate a lungo. Per quello, ci vorrebbero energie e idee un po' più consistenti. Perché il perimetro che si sono disegnati intorno, di solito, è un posto in cui si sta stretti e in cui il tempo scade in fretta.  

---
La recensione FUORI TUTTO di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2013-06-26 00:00:00

COMMENTI (3)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • celeste.davoli 8 anni Rispondi

    ...comprato su itunes ormai un mese fa : Disco splendidooo! testi arguti e non banali musica fresca e vicina ai miei gusti inglesi e americani... c'è una eco di Fratellis, Mgmt E Vampire weekend secondo me. Vi si aspetta a Modena :-)

  • alevegetti 8 anni Rispondi

    Ho ascoltato il cd diverse volte; trovo i testi raffinati, anche nelle stesse concessioni al quotidiano, le quali a me pare rappresentino una stabile occasione di lavoro poetico e musicale. Giusto equilibrio tra eleganza e divertimento, penso che qualche traccia, con un po' di fortuna, meriterà di rimanere ricordata (Distretto Nove per esempio).

  • giulimar 8 anni Rispondi

    Non ascolto altro da cinque giorni..conosciuti live, esplosivi. Il cd mi ha emozionato, perla vera!