< PRECEDENTE <
album Quando Non 6 Totti O Ligabue - mimmo parisi - artista

recensione mimmo parisi - artista Quando Non 6 Totti O Ligabue

2013 - Cantautore, Rock, Hard Rock

RECENSIONE
18/09/2013

L'Olimpo dei cantanti strani forte accoglie con tutti gli onori Mimmo Parisi. Sono dell'avviso che "Quando non 6 Totti O Ligabue" sia una pietra miliare di hard combat rock al tempo della crisi. Essa viene affrontata dai cantanti strani con maggior volontà rispetto agli altri, quelli tristemente normali. Crisi nella sua accezione più intima e sentimentale, quella dei testi del grande Andrea Capanna, oppure crisi economica, della nuova povertà, descritta in maniera impeccabile da Le Cose Di Licianni. Per approdare poi alla crisi metafisica, che porta all'oblio e all'ascesi, di Dario Margeli. In questo importante humus culturale, si impone prepotentemente Mimmo, che ama dire le cose come stanno.

"Signor banchiere c’è? Mi serve un mutuo che mi compro quella casa bella. Lui chiede il quinto di stipendio ma di chi? Ripassi lunedì . Quando non sei Totti o Ligabue, non li convinci. Quando non sei uno di quei due Wo-o … Che dire di Jenny? L’ho vista all’Ikea, due occhi e vent’anni. Ho detto è lei che aspetto da sempre. Coraggio su vai, dopo un gelato fa: -Quanto guadagni qua? Le spiego non è quanto: è quando. Peccato finì lì il nostro amore sì ed era lunedì. Quando non sei Totti o Ligabue, mica fai colpo. Se poi non hai la moto, ciao. Wo-o"

Ah, non vi ho ancora detto che Mimmo fa musica come gli Europe e che questa è la sua "Rock the Night". Acuti, soli di chitarra, drumming (midi) che però ti immagini come nei video in cui il rullante colpito spruzza inspiegabilmente acqua. "A Berlino" inizia così: "A Berlino quel brutto muro non c'è più, ma qualcuno i mattoni ce li ha sempre su, in testa." Nel testo, Mimmo dice 56 volte la parola "Boom". Luzzato Fegiz ci diventerebbe matto. Arriva, telefonata, la ballad d'amor perduto, in stile Extreme. Bravo. Segue un altro lento, più Poison. "Stella cadente goodbye. Ciao non girarti ma vai." Mimmo fa degli acuti che se avete cani in casa, portateli in un'altra stanza. Giunge il momento dell'hard rock con l'intro di Beppe Grillo. Non sto scherzando.

"Ve l'avevo detto che finiva male, buttate i radical shick (scritto così n.d.r.)… tutti uguali e stronzi, di qua e di là. Ma la pagherete perchè siete osceni, tutti parenti del Führer."

Questo è l'inno di Mimmo al popolo 5 Stelle nell'epica "Arrendetevi, siete circondati". Ma l'album non è finito. In "Tempi Duri" Mimmo ha bisogno di un sogno. Vorrei vedere, dico io. Si chiude in bellezza con "Bolerock" che, sì, è il bolero in versione rock, e con il ritorno prepotente degli Europe e degli acuti. "Sky profondo blu, fortuna ci sei tu, Sky io son quaggiù, dai portami lassù, woooooooOOOOOOO"

Mimmo Parisi è uno di razza, un purosangue scalpitante nel nonsense di un'epoca in cui i musicisti non hanno più muscoli e capelli lunghi, ma somigliano agli sfigati che il rocker amava bullare in modo sano, poichè anch'esso vittima di angherie da parte dei capitalisti. E Mimmo non dimentica. Mi piace pensarlo come il wrestler del film di Aronofsky e che questo importante capitolo discografico sia la sua ultima battaglia contro il tempo. Massima stima. Ora potete sciogliere i cani, impazziti dagli acuti e forse iniziare la vera rivoluzione.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti (6)
Carica commenti più vecchi
  • enricostrada 19/09/2013 ore 23:26

    Sono perfettamente d'accordo con Simone Stefanini. In maniera nemmeno tanto occulta la sua visione sull'operato di Mimmo Parisi (sono un pò di parte perchè siamo stati compagni di università, ma solo un pò eh!) corrispondde pienamente al mio stesso giudizio su Mimmo artista e posso assicurare che il nostro rockcantautore scrive solo per tre motivi: 1) Per soldi, 2) Per divertirsi 3) Quando ha qualcosa da dire ed è arrabbiato col mondo. Ore visto che soldi non ne vede, di serate gliene fanno fare poche e quindi anche il divertimento è poco, rimane l'ultima ragione, la rabbia contro il mondo. Questo è il mio amico Mimmo Parisi. Ciao a tutti.

    > rispondi a @enricostrada
  • Mimmo Parisi 19/09/2013 ore 23:40

    Caro Simone Stefanini, grazie per la puntuale e centrata redazione che ha visto come oggetto principe la recensione del mio debut album "Quando Non 6 Totti O LIgabue". Mimmo Parisi.

    > rispondi a @mimmoparisi
  • diegoromero 22/09/2013 ore 14:27

    "Vivo nell’attesa del giorno in cui troverò il grande amore, il giorno del grande incontro, in cui tutto cambierà, tutto verrà trasformato, chiarito e decodificato, e non ho paura che questa attesa mi rovini la sorpresa, perché so che accadrà così, per caso, all’improvviso, un giorno qualunque per molti, ma da quell’istante unico per me". L'ha scritto Fabio Volo da qualche parte, penso che somigli alla visione della vita di Mimmo Parisi (perlomeno in riguardo all'aspetto idilliaco-sentimentale) e credo che come cantautore sia molto vicino a una tale poetica. Mi piace un sacco il fatto che lui continui la sua personale lotta contro le banalità. Bravo.

    > rispondi a @diegoromero
  • angelastella 22/09/2013 ore 14:35

    Un giorno un amico mi ha offerto una sigaretta e, quando gli ho risposto che non fumavo più, ha aggiunto: “Ma prendila…tanto prima o poi si muore”. “Hai ragione, magari la prendo dopo” gli ho detto per farla breve. Ma avrei voluto rispondere: -No! Tanto prima o poi si vive-. Grazie a Mimmo e alla sua tempra protestante, io ogni tanto vivo, o così mi pare.

    > rispondi a @angelastella
  • arnoldopani 22/09/2013 ore 14:41

    Penso che lo schiavo sia non tanto chi ha la catena al piede, ma chi non riesce più a immaginare una vita in libertà. Mimmo Parisi non mi pare che versi in questa situazione, con le buone o con le cattive dice pane al pane e vino al... alla birra, perchè è sempre fuori centro e contro i luoghi comuni che vorrebbero "vino al vino".

    > rispondi a @arnoldopani
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
> PROSSIMA >
Pannello

TOP IT

La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

vedi tutti

ULTIMI ALBUM

Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

vedi tutti
Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani