mimmo parisi - artista Excalibur 2013 - Cantautoriale, Hard Rock, Pop rock

Excalibur precedente precedente

Mimmo Parisi è un artista dedito al procurarmi gli addominali dalle risate.

Un giorno, tutta questa bellezza mi ucciderà. Torna Mimmo Parisi ed accresce il mio six pack addominale di hard rock e risate incontrollate. “Excalibur” è “The Final Countdown” degli Europe, senza se e senza ma. Cambiano le note ma la struttura con le trombe midi all’inizio ed il mid tempo tipico della band hair metal svedese è la stessa. Forte critica sociale per un testo importante: “Hanno in testa le mosche che volano strano e chissà / e c’anno la mania di stare a tirar via Excalibùr / di me che dire ho bisogno di carta per disegnare e qualche bel sogno e di un giorno di mare con voi.” Commozione. Una nota a parte meritano gli acuti e qui ce ne sono almeno tre da antologia, descritti anche nel testo in guisa di WOOOOOO. Grazie Mimmo, torna presto, sarò qui, come sempre, ad aspettare te.

---
La recensione Excalibur di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2013-10-30 00:00:00

COMMENTI (11)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • diegoromero 9 anni Rispondi

    Hey, ti son venute bene le chitarre acustiche di ...Homage To!

  • angelastella 9 anni Rispondi

    Ciao, ho ascoltato il nuovo brano.

  • jimmyharris 9 anni Rispondi

    Hello Parisi, try to make a version in English.

  • mimmoparisi 9 anni Rispondi

    Ciao Arnoldo, i brass ch e ho usato per 'Excalibur' provengono da SuperwaveP8: lo trovi free in rete. Gli Holliwood son veramente buoni, ma se vuoi quel suono lì, a meno che non inizi a smanettare, devi usare il plugin che ho citato. Grazie per l'apprezzamento di 'Excalibur'.

  • arnoldopani 9 anni Rispondi

    Ciao Mimmo Parisi, volevo sapere, all'inizio e comunque durante l'inciso, che tipo di plugin hai usato per 'Excalibur'. Io ho della EastWest gli Holliwood Brass ma non suonano con quel timbro. Grazie e complimenti per il brano.

  • rafbelpietro 9 anni Rispondi

    Viva il rock.

  • mimmoparisi 9 anni Rispondi

    Caro Simone Stefanini, grazie per il contributo critico. Mimmo Parisi.

  • enricostrada 9 anni Rispondi

    Una buona prova.

  • angelastella 9 anni Rispondi

    Avevo già ascoltato la canzone. Mi sembra notevole il tentativo di far passare, nel testo, i signori politici come epigoni dei cialtroni che tentavano indegnamente di estrarre Excalibur.

  • diegoromero 9 anni Rispondi

    La passione di Mimmo Parisi per la band di Tempest si sente forte in questo brano, ma è la storia dei cuochi che si servono dallo stesso supermercato, se sono bravi nelle loro ricette i risultati sono garantiti. Bella canzone.

IL TUO CARRELLO