Houstones Milano (or the great escape from the country) 2013 - Stoner, Rock, Pop rock

Milano (or the great escape from the country) precedente precedente

Un'evasione di quattro minuti e sette secondi in un rock emozionalmente vigoroso

Scappare per paura, rassegnazione, vigliaccheria. Scappare per sentirsi liberi, trovare una soluzione, ricominciare da capo. Gli Houstones ci dicono la loro con “Milano (or the great escape from the country)”, pezzo adrenalinico, a tratti sognante, aggressiva. Scappare dalla città, correre via e fregarsene, anche se fa male. Pronti per questa fuga in compagnia di una voce cangiante e sincera che sfoga un bisogno di libertà, accompagnata da una chitarra che suona melodie ora sinuose e morbide, ora graffianti e coraggiose; la batteria tiene il ritmo con tutta la forza che ha. Questo è solo un singolo, probabilmente gli Houstones hanno qualcosa da rivelarci: lo scopriremo nelle prossime puntate.

---
La recensione Milano (or the great escape from the country) di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2014-06-12 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO