Gionnis POST POP ore pasti 2013 - Cantautoriale, Demenziale, Pop rock

POST POP ore pasti precedente precedente

I Gionnis sguazzano nel mare magnum di un immaginario adolescenziale. C’è a chi piace…

Tu mi lasci e io soffro, le storie incasinate, quelle estive, la discoteca, gli italiani fanno casino all’estero. Quello dei Gionnis è un immaginario adolescenziale, la fotografia di un’era geologica nella quale eravamo tutti più ruspanti, istintivi, ingenui, termine, quest’ultimo, sinonimo di fessi. Bene, è già arrivato il momento di sgombrare il campo da eventuali equivoci: evocare la verde giovinezza non è reato, la legge è chiara in tal senso e non sarà l’ingenuo (con tanto di sinonimo annesso) recensore di turno a emettere sentenza di condanna nei confronti di chi osa cavalcare le illusioni del tempo senza peccato.

Sistemati i convenevoli, ecco “Post pop ore pasti”, disco che non fa fatica alcuna a infilarsi nel buco lasciato vuoto da Gem Boy e 883. Un po’ demenziali – ma senza che il termine riesca a richiamare Skiantos e affini –, essenzialmente perfettini e buonisti nonché figli legittimi degli anni ’90, i Gionnis si muovono all’interno di un pop-rock non eccessivamente complicato. Strappano applausi con gli accenni Yé-yé di “E l’amorerà”, forniscono diversivi grazie al funky di “Ezcusmi”, regalano allegria quando attaccano “E tante belle cose”, per il resto i ragazzi svolgono il compito in maniera diligente, senza strafare. Non nascondendo l’amore per i propri miti, riferimento non casuale a “Ode a Repetto”, forse ispirata, almeno nelle liriche, da “Litfiba tornate insieme” di Elio e le storie tese. Quindi? I Gionnis, band quasi perfetta, oppure da ascoltare una volta, pacca sulle spalle e occhi da chi s’è visto s’è visto. Tanto per usare una metafora casearia: se a una forma di toma dop preferite una confezione di Sottilette, questo è il disco che fa per voi. Non che le Sottilette facciano schifo, però…

---
La recensione POST POP ore pasti di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2014-03-20 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • gattorossocontrovento 7 anni Rispondi

    Venerdì 12 settembre in concerto a Forte Marghera (VE), ingresso come sempre gratuito:D