< PRECEDENTE <
album Piccoli frutti - Evy Arnesano

recensione Evy Arnesano Piccoli frutti

2013 - Pop, Elettronico, Easy-listening

RECENSIONE
31/01/2014

Che buoni i piccoli frutti, carini, simpatici, dolci con quel tocco di asprigno che non stucca, uno tira l'altro, che gioia con il gelato, ma anche con la cioccolata calda è la morte sua, stanno bene pure con la carne, che tesorini della natura... no, non mi sono scimunita, sto parlando di more e mirtilli perché questo secondo lavoro dell'intraprendente cantautrice ha un titolo che veste a pennello le dieci, più i “titoli di coda” di “Sigla”, canzoni: dieci fruttini dolci, simpatici, freschi e succosi. Musica da dessert, o da cocktail, tipo quella che si faceva quando i cocktail si bevevano in completo e abito stiloso ballando swing, twist e cha cha cha. Il passato riportato in vita da queste note vintage è fatto di amori spensierati – o anche no, ma sempre raccontati con leggerezza anche quando fanno soffrire – film di Billy Wilder e Canzonissime. Commedie romantiche d'altri tempi a tempo di un pop jazzato che gioca con gli anni cinquanta e sessanta ma anche un po' con gli ottanta (“Su un tappeto di scuse”) e con i giorni nostri, giorni di elettronica e di nuove storie epistolari (“Rudy is typing”). Piccoli frutti che si assaporano in allegria, si può vivere senza e non saranno la portata principale in nessun menù, però stuzzicano, sono vitaminici e stanno bene con tutto.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >