15/05/2014

Pubblicato lo scorso autunno, “Mediocrazia” rappresenta l'EP di esordio dei veneti Il Rumore Bianco. Come si evolve il prog rock negli anni '10? La domanda accompagna l'ascolto dei 27 minuti che compongono questa opera prima, e se “Il Vestito Buono” rappresenta un'apertura interessante (complice anche l'intermezzo dove a farla da padrone è il pianoforte) lo stesso non si può dire delle altre tracce, che mancano di mordente e non convincono. Le progressioni musicali hanno il piglio giusto, la performance studio di ogni componente non presentano lacune, ed anche le “invasioni” jazz de “Il Primo Attore” sono promosse come ottima variazione sul tema. Nel complesso, però, il lavoro dei sei veronesi si congeda lasciando un sapore poco definito. Il progetto non va bocciato ma resta da capire se sapranno aggiungere una propria personalità ad un genere che già di partenza rimane fedele a degli schemi fin troppo rigidi. Riusciranno a stare al passo con i tempi?

---
La recensione Il Rumore Bianco - Recensione - Mediocrazia di Giandomenico Piccolo è apparsa su Rockit.it il 19/07/2019

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati