UltraviXen Acrobatici equilibri / Le cose più belle 2014 - Rock'n'roll, Rock, Punk

Disco in evidenzaAcrobatici equilibri / Le cose più belle precedente precedente

Il passaggio all'italiano e l'urgenza rimasta intatta dopo anni di silenzio: due brani che fanno davvero ben sperare

Si interrompe un lungo silenzio discografico,seguito all'esordio "Avorio Erotic Movie", per i catanesi UltraviXen: questo 7", che anticipa il secondo album in uscita a settembre, vede una formazione allargata, con l'ingresso di Dario Blatta (del duo Blatta & Inesha) a fianco del consueto assetto da power trio.

Non è l'unica novità, ce n'è una più importante: il passaggio dei testi all'italiano, che vede la band sicula addentrarsi, con un linguaggio essenziale ma molto denso, in territori non lontani da quelli della migliore new wave nostrana. Il che, accoppiato alle chitarre sature di dinosauriana memoria e all'urgenza rimasta invariata dal primo lavoro, può dare la dimensione del salto di qualità che gli UltraviXen si apprestano a fare. Ce lo confermerà definitivamente l'album "Il riskio", ma nell'attesa questi due brani sono già un'indicazione importante.

---
La recensione Acrobatici equilibri / Le cose più belle di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2014-06-18 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia