< PRECEDENTE <
album Giovanni Conelli- Dietro un'onda nell'oceano - Giovanni Conelli

recensione Giovanni Conelli Giovanni Conelli- Dietro un'onda nell'oceano

2014 - Cantautore, Elettronico, Electro

RECENSIONE
30/12/2014

Giovanni Conelli è un cantautore Campano polistrumentista. Il suo terzo ep, quasi interamente suonato da lui, è incentrato sull’abisso emotivo ed esistenziale dell’uomo. Le quattro tracce che compongono il disco (più un remix dei Microlux) nuotano tra l’elettronica molto vicina ad "Homogenic" di Bjork e il pop acustico.
Il titolo dell’introduzione è un omaggio a Shakespeare ("La tempesta"). I testi, pieni zeppi di riferimenti letterari, sono qualitativamente buoni (su tutte "L’elettricità" è quella che meglio raccoglie l’essenza dell’intero ep).
La copertina è una rielaborazione della “Grande Onda” di Hokusai, che a detta di Conelli meglio rende il concetto dell’ignoto oltre la grande onda, il packaging a tiratura limitata di 100 copie. Fin qui tutto bene, il problema, se di problema possiamo parlare, è la voce. Quando si discosta dall’essere uno “strumento” al pari del synth o degli effetti computerizzati non convince, per intensità e forza espressiva.

Non mi sento di bocciare un album ben suonato e ben “confezionato”; la qualità c’è ma si avverte spesso la sensazione che si ascolti un disco incompleto.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani