m+a Anyway Milkyway EP 2015 - Pop, Funk, Elettronica

Disco della settimanaAnyway Milkyway EP precedente precedente

Il duo forlivese ancora una volta non delude le aspettative. Quattro tracce che grondano energia, tutta vita che entra dentro.

Gli M+A ritornano e lo fanno con un ep che spalanca le porte alla bella stagione. Ascoltandolo non si può fare a meno di immaginare una spiaggia di notte, gremita di corpi danzanti e cocktail variopinti. Quattro tracce che grondano energia, dove pop, disco, soul, funk e indie si mescolano con la consueta maestria. Influenze come PhoenixRoyksopp, The Whitest Boy Alive e Mayer Hawthorne trovano in “Anyway Milkaway” una sintesi originale e fresca.

Il disco apre con “Do The Shout”, che già dal primo pattern ritmico e dal piano, marcatamente house, ci svela più di una sfumatura anni '90. Ciò che in questa traccia fa la differenza è una produzione più minimale: pochi suoni ma di effetto, impreziositi da una linea melodica azzeccata ed armonizzazioni vocali di gran classe. Si prosegue con “Ninja”, brano ancora più minimale, in cui sul semplicissimo disegno di cassa, rullante e clap si innesta in maniera perfetta il rap leggermente laid back di Spank Rock, regalandoci un refrain che resta incollato nella testa per giorni. Segue “Bouncy”, traccia mid tempo dove su un groove di cassa e clap si innesta un ostinato riff di synth bass, perfetto per il cantato quasi spoken che evolve in un ritornello dalle venature blues e soul. Chiude “Habes”, featuring Dena, che parte con un morbido intro caraibico suggerito dall’ukulele, per poi catapultarci dentro un’atmosfera disco-house con i classici elementi ritmici di piano, cassa in quattro, hat in levare ed il synth a completare il tutto. 

Un altro lavoro ben fatto, che mette insieme con abilità il minimalismo strumentale e ritmico con melodie e armonizzazioni vocali che risultano immediate ma mai banali. Il duo forlivese, ancora una volta, non delude le aspettative: con gli M+A ci si lascia andare, tutta vita che entra dentro. Sarebbe divertente ascoltarli in una silent disco e vedere, dal di fuori, l’effetto che fa.

---
La recensione Anyway Milkyway EP di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2015-05-04 11:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia