< PRECEDENTE <
album Volume Interno - EP - Ed Wayback

recensione Ed Wayback Volume Interno - EP

2015 - Cantautore, Pop, Blues

RECENSIONE
28/12/2015

Un "Volume interno" fatto di cinque tracce definite e coerenti con un lavoro che ammicca a sound a volte marcatamente americaneggiante. Ed Wayback si diverte con la sua voce a dare corpo a pensieri e urgenze che sono mature per uscire dall"interno" e diventare canzoni orecchiabili e piacevoli.

È "Ostinatamente" il pezzo che meglio racchiude l'anima di questo lavoro: cantata in italiano su note di un blues "arrabbiato" e romantico. Riff di chitarra e batteria incisiva creano un leit motiv importante. 

Difficile fare raffronti con altri artisti anche se è possibile rintracciare somiglianze con il carattere di Edoardo Bennato, Gianluca Grignani o Alex Britti.  

Intanto il mondo cade insieme a noi, canta Ed in "Niente a metà", ma a tenere le redini della situazione resta un "Volume interno" che seppur qualche volta si adagi su melodie simili, diventa un ascolto adatto a darsi un energico buongiorno. 

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >