16/07/2004 di Simone Civai

Rock abrasivo fatto di chitarre in evidenza ed una voce lontana dal melodico ma vicina all’efficacia. Quello che si sente è quello che si suona, frase criptica che vorrebbe sottolineare come si punti maggiormente sull’impatto piuttosto che sugli arrangiamenti o sulla post-produzione.

Le soluzioni melodiche (e non) adottate non brillano certo per originalità rimanendo nel già sentito, cosa che, sia chiaro, non sminuisce più di tanto la resa finale di questa decina di minuti di puro e semplice rock di stampo ‘verdeniano’, immediato, coinvolgente e - last but not least - divertente.

Le qualità ci sono, ma adesso si tratta di affrancarsi dalle influenze quel tanto che basta per intraprendere un percorso quanto più possibile personale in modo così da passare dal 'promettente' al 'bravo'.

---
La recensione Stigma - Recensione - Infine (pre-mix single) di Simone Civai è apparsa su Rockit.it il 21/07/2019

Tracklist

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati