CRLN Caroline 2016 - Pop, Indie, Alternativo

Disco in evidenza Caroline precedente precedente

Primo ep dell'unica voce femminile di Macro Beats, un esordio electro-soul da brividi.

La prima artista femminile nel roster di Macro Beats si chiama CRLN e il suo ep d'esordio "Caroline" è un vero e proprio fulmine a ciel sereno.
Una voce chiarissima e morbida che si appoggia su beat elettronci e abbellimenti strumentali davvero notevoli. In cinque canzoni CRLN sfuma tra soul, elettro-pop e fumi dai tombini nelle notti newyorkesi. Totalmente cantato in italiano, il progetto della cantautrice marchigiana segue l'onda del momento e come Birthh, Yombe e LIM, crea atmosfere eteree e sintetiche sposate alla perfezione con una vocalità femminile.

Caroline ha un po' di Meg nella sua timbrica e stile, pronuncia le parole in modo netto e limpido, i testi girano tra le delusioni, le riflessioni e gli abbandoni di una giovane ragazza, l'interiorità espressa dalle lunghe vocali argentine e nella capacità di canto ritmico di Caroline assumono tratti ben definiti.

La produzione di CRLN affidata a Marco Macro e le collaborazioni di Gheesa e Yakamoto Kotzuga, i preziosi inserimenti dei musicisti di Brunori Sas e Ghemon, danno forma a basi eccellenti, sonorità pastose ed estremamente cool. Questo ep d'esordio di Caroline è sicuramente il preludio ad un album bellissimo che aspettiamo con ansia.
C'è da augurarsi che si accorga più spesso di voci femminili come questa, che mette i brividi dalla bravura.

---
La recensione Caroline di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2016-08-09 10:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO