Al castellana Souleidoscopic Luv 2016 - Soul, R&B

Disco in evidenzaSouleidoscopic Luv precedente precedente

Un esercizio di stile ricco di ballad romantiche, praticamente perfetto per gli amanti del soul

A voler rendere sinestetica un'esperienza come quella che si ha guardando in un caleidoscopio, strumento capace di incantare per la quantità virtualmente infinita di forme e colori che riesce a mostrare, probabilmente otterremmo questo nuovo disco di Al Castellana, a tre anni di distanza da "Outside My Window”, disco che gli ha garantito una fama internazionale. Uscito per Lademoto Records, sua etichetta indipendente fondata nel 2012, già dal titolo veniamo a sapere quanto serve di questo disco: 12 bellissimi brani soul che strizzano continuamente l'occhio alla Motown con un solo unico argomento (proprio come anche la cover dell'album sembra suggerire), affrontato in tutte le sue declinazioni: l'amore.

Brani lenti e una sola partecipazione: quella della cantante londinese Bashiyra in una cover di "I Wanna Be By Your Side", brano contenuto nel primo disco di Syreeta, moglie di Stevie Wonder, che ha probabilmente ispirato le atmosfere dell'intero album, nonostante quasi lo chiuda.
Il falsetto di Al Castellana, noto ai più attenti ascoltatori di rap italiano per via della storica collaborazione con Neffa (senza dimenticare Fibra, Ghemon, Tormento e molti altri) è particolarmente pulito anche nelle atmosfere più funk: il brano che dà il titolo al lavoro, "Souleidoscopic Luv", ne è un esempio perfetto.

Quello svolto è, in definitiva, un lavoro svolto con sicurezza e precisione, un esercizio di stile ricco di ballad romantiche ma capace anche di momenti più movimentati come la già citata title-track o "A man like me", brano di apertura del lavoro. Praticamente perfetto per gli amanti del genere.

---
La recensione Souleidoscopic Luv di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2016-09-01 10:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia