Marsh MallowsQualcosa Di Nessuno2003 - Punk, Hardcore

Qualcosa Di Nessunoprecedenteprecedente

I Marsh Mallows sono un gruppo molto in vista nell’HC melodico nostrano, e meritatamente. Capita raramente infatti una band con canzoni così affilate e coese come “Qualcosa di nessuno” e “Chiedi scusa”, due autentiche instant-hit per gli amanti del genere e non solo. Persino persone che non li conoscevano affatto, e che non amavano il genere, una volta assistito ad un loro concerto (in occasione della serata di RockTv al Rolling Stone di Milano, per la precisione) non hanno potuto che constatare la loro capacità. Aggiungete a questo personalità, carisma, impegno costante ed una produzione da major, ed otterrete questo “Qualcosa di nessuno”, secondo capitolo discografico della loro veloce carriera iniziata nel 1998, che li ha portati in breve tempo a far da spalla a gruppi dai nomi altisonanti, bastino solo Bad Religion e Ska-P. Un album che ha mietuto consensi grazie ai suoi ritmi serrati, alla voce di Francesco Jim Rainone, efficacemente roca e gestita al meglio, e ad un suono granitico e curato in ogni dettaglio.

Abbandonati perlopiù i temi di protesta di “Alcatrazz”, loro album d’esordio, i testi vergono soprattutto sulla sfera personale, testi scritti in italiano, scelta matura ed efficace, considerati anche i pochi brani in inglese, che non rendono giustizia al gruppo.

Il disco corre via quasi senza cali di tensione, perfettamente bilanciato tra furia hardcore e melodia. Fosse stato più corto di dieci minuti sarebbe stato perfetto, dato che le prime tracce sono assolutamente da urlo, mentre la seconda metà, pur ben fatta, presenta meno episodi degni di nota.

Assolutamente consigliato a tutti gli amanti dell’HC melodico di band come Pennywise o anche Millencolin. I Marsh Mallows sono una promessa mantenuta.

---
La recensione Qualcosa Di Nessuno di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2004-10-26 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autoreavvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussioneInvia