All Broken 29FIX2017 - Acustico, Pop punk, Pop rock

FIXprecedenteprecedente

Una buona miscela di pop-punk adolescenziale.

Non è mai semplice trovare le parole giuste per recensire un disco d'esordio, specialmente quando si ha a che fare con ragazzi giovanissimi che si affacciano per la prima volta ad un mondo così complesso. Le All Broken 29 sono un progetto tutto al femminile che viene dalla provincia di Pisa e il loro album "Fix" è una buona miscela di pop-punk e acoustic-rock in piena sintonia con la giovanissima età delle quattro componenti.

Diciamolo subito, non si tratta affatto di un lavoro originale, all'interno troviamo le influenze più disparate, dalla prima Avril Lavigne ai Simple Plan, passando per mostri sacri del pop anni '90 come Alanis Morissette e i Cranberries. Ma nonostante le palesi influenze queste ragazze toscane colpiscono per l'alchimia da band esperta che dimostrano nel concetto, nel sound, per la passione e per il loro essere assolutamente spontanee.
"Fix" è un disco adolescenziale che finalmente parla di adolescenza con gli occhi degli adolescenti e, sembra strano dirlo, ma con tutto che di dischi del genere ne abbiamo ascoltati a pacchi questa volta è stato ottenuto un risultato credibile. "Everything's Wrong" è il brano perfetto per l'apertura: energia, melodia, orecchiabilità, ritornello super efficace ma sopratutto quella sana dose di malinconia reale che si trascina per tutto il brano. Sulla stessa lunghezza d'onda la successiva "Escape", più rabbiosa e sporca ma con la bellissima voce della cantante Zoe Ciulli ancora sugli scudi. Degni di nota anche i brani acustici come la bellissima "Dear You" dove il cantato lascia trasparire tutta la sua emotività e una sofferenza sincera (I Love You/ Fuck You). Discorso identito per la struggente "Come To You", altra ballata pop tra i migliori brani del disco. Purtroppo non si ottiene lo stesso risultato nei pezzi scritti in italiano, che appaiono più che altro degli adattamenti abbastanza forzati, un po' in stile anni '70. Per il resto "Fix" è davvero un buon disco, in cui ancora una volta viene dimostrato che l'arma in più dell'essere teenager risiede in quel modo di creare genuino, appassionato e straordinariamente ingenuo che qualche volta rende le cose più leggere, più vere, forse anche più belle.

---
La recensione FIX di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2018-01-15 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autoreavvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussioneInvia